L’Orchestrina

Violinista in un’ora

Sta nascendo l’Orchestrina di Piazza Vittorio, un’orchestra giovanile che aderisce al Sistema dei cori e delle orchestre giovanili-Italia.

Il primo passo è una giornata dimostrativa per conoscere il tipo di approccio che sarà garantito ai bambini che parteciperanno all’attività. Una modalità inventata, realizzata e propagata nel mondo da “El sistema”, un sistema (appunto) educativo realizzato in Venezuela per mano di José Antonio Abreu a partire dal 1974 e che conta oggi più di 100 orchestre e circa 350.000 studenti sparsi in tutto il territorio venezuelano. Questo sistema è stato importato in Italia per volontà di Claudio Abbado.

Titolo: VIOLINISTA IN UN’ORA

  • Che cos’è?: “Violinista in un’ora” laboratorio ideato dal M. Andrea Gargiulo MusicainGioco, a cura di Musica Bene Comune per l’Associazione Genitori di Donato, diretto da Karen Velazquez.  L’iniziativa è il primo passo per la realizzazione del progetto: L’Orchestrina di Piazza Vittorio
  • Chi la fa?: L’associazione Musica Bene Comune – sede in Roma

La mission dell’Associazione è insegnare ai giovani e adulti attraverso l’arte e la musica un modello di società inclusiva, senza distinzioni sociali o di diverse abilità, sviluppando progetti in collaborazione con Istituzioni Pubbliche ed enti privati, con percorsi mirati, studiati con esperti di didattica, musicologi, psicologi, medici e pedagogisti, di supporto alle varie criticità individuate.

L’associazione MUSICA BENE COMUNEè stata fondata da:

  • Manuela Litro, fondatrice e presidente di Musica Bene Comune, componente il Comitato Nazionale per l’apprendimento pratico della Musica del Ministero dell’Istruzione presieduto dal Prof. Luigi Berlinguer; Referente Artistico per la regione Lazio del Sistema Abreu in Italia, diplomata in canto lirico e Teatro musicale, concertista di polifonia rinascimentale, si esibisce nelle principali stagioni e festival internazionali;
  • Karen VelazquezDottore in Arte e Pedagogia Musicale, giovane violinista e direttrice d’orchestra infantile e giovanile venezuelana, ha iniziato a creare Orchestre di bambini alla età di 17 anni con il sostegno del Maestro José Antonio Abreu e la Maestra Susán Simán, ha un’esperieza di 12 anni in area di orchestre pre-infantili, infantili e giovanili.
  • L’associazione si ispira a “El Sistema” venezuelano. El Sistema è un modello didattico musicale, ideato e promosso in Venezuela circa 40 anni fa da José Antonio Abreu economista e musicista, che consiste in una metodologia di educazione musicale pubblica, diffusa e capillare, con accesso gratuito e libero per bambini di tutti i ceti sociali. Questo modello didattico ed educativo è diffuso in tutto il mondo. In Italia è stato introdotto nel 2010 dal Maestro Claudio Abbado. Attualmente El sistema venezuelano conta 125 orchestre e cori giovanili, 30 orchestre sinfoniche e si occupa dell’educazione musicale di oltre 350.000 studenti in 180 nuclei operativi sul territorio del Venezuela.

 

  • Perché?: L’associazione Musica bene Comune oltre a formare e fornire docenti ai vari nuclei secondo il sistema Abreu, offrirà gratuitamente gli strumenti (25 violini) per la giornata in oggetto. La collaborazione prevede l’avvio dell’orchestra attraverso la giornata VIOLINISTA IN UN ORA e l’avvio dell’attività fornendo docenti qualificati secondo il sistema venezuelano che siano in grado di formare altri docenti tale da rendere autonoma l’attività dell’Orchestrina di Piazza Vittorio.

 

Approfondimenti del laboratorio

  • Svolgimento del laboratorio

I bambini saranno divisi per fasce d’età, con percorsi musicali differenziati e appropriati, al termine dei quali verrà effettuata una piccola performance. Si formeranno massimo due gruppi da 25 elementi ognuno dei quali svolgerà un laboratorio di 1 ora/ 1,30 con le seguenti attività:

– Organizzazione e processo di messa a punto degli strumenti;

– Giochi musicali, scoperta dello strumento, tenuta dell’archetto, posizioni d’orchestra;

– Piccola pausa

– Concerto finale dei partecipanti

  • Principi laboratorio

l laboratorio Violinista in un’ora1 è nato per offrire ai bambini che non hanno mai suonato il violino, un’esperienza bella e gratificante, grazie a un divertente percorso articolato per lo sviluppo della musicalità e del senso ritmico attraverso il gioco collettivo. Tutti i partecipanti a questo laboratorio dopo circa un’ora, riusciranno a suonare il violino e si esibiranno in una piccola performance, formando una vera e propria orchestra.

Violinista in un’ora è orientato verso un percorso artistico/educativo studiato per far nascere una nuova comunità con una forte identità culturale, attraverso un’efficace ed emozionante esperienza di musica d’assieme creata appositamente per i giovanissimi.

I rapporti alla base di un gruppo orchestrale diventano un luogo dove è sperimentata una società inclusiva e può divenire, per i ragazzi coinvolti, una chiave per scoprire le loro potenzialità, per conoscere e migliorare sé stessi influendo positivamente anche sul mondo familiare e sociale a cui appartengono.